Natura

Home  :  Esperienze  :  Natura  :   L'anima del Delta

L'anima del Delta

Incontro con la guida al Museo Regionale della Bonifica di Ca’ Vendramin e visita del complesso idrovoro, tappa fondamentale per comprendere la conformazione attuale del Delta. Le pompe idrauliche e le caldaie d’epoca dei primi del ‘900, aiuteranno a capire la fatica e l’ingegno dell’uomo nel processo di trasformazione del territorio.
Trasferimento a Pila, piccolo borgo di pescatori per un’escursione alle foci del Po con una piccola imbarcazione, che ci permetterà di navigare tra i fitti canneti e i bassi fondali delle lagune, fino a raggiungere Scano Boa “l’anima del Delta”, una sottile lingua di sabbia sospesa tra il mare e il cielo, dove è ancora possibile incontrare i tipici casoni di canna.

Pranzo in ristorante.

Dopo il pranzo, si raggiunge l’Oasi di Ca’ Mello, percorrendo la strada panoramica che costeggia la Sacca degli Scardovari. Essa rappresenta una importante zona naturalistica per la conservazione della biodiversità e la diversificazione del paesaggio nel Delta del Po. Il paesaggio è caratterizzato da ampi canneti intervallati da chiari d’acqua, dove convivono prati umidi salsi e piante d’acqua dolce. Le zone paludose, il canneto, ma anche le estese campagne coltivate che si trovano ai bordi dell’oasi, sono ambienti ideali per una moltitudine di uccelli che trovano qui le condizioni ideali per nutrirsi e riprodursi.

 

Richiedi info

Compila il form sottostante, ti risponderemo entro breve tempo. Tutti i campi sono obbligatori.

Cosa vedere

I luoghi da non perdere

La nostra ospitalità

Le strutture ricettive nel Parco del Delta del Po

Aqua SRL
Via Romea Comunale, 277/A - 45019 Taglio di Po (RO) - Tel. +39 0426 662304 - Fax +39 0426 661180 - E-mail: info@aqua-deltadelpo.com - P.IVA: 01200790291